Come risparmiare sui costi del riscaldamento

Se ne parla spesso, ma concretamente come si può ridurre il carico della bolletta del gas? Non è difficile, a patto che seguiate questi piccoli consigli.

Mantenere l’impianto di riscaldamento efficiente

Una caldaia, durante il suo funzionamento, può accumulare particelle di vario genere, ostruire i filtri, sporcare i bruciatori: tutti particolari che portano alla riduzione dell’efficienza dell’impianto di riscaldamento. È come il motore di una macchina: se ha i filtri intasati, non funziona a dovere. Per mantenere efficiente la caldaia basta far eseguire la manutenzione ordinaria da personale specializzato come i tecnici di assistenza Vaillant Roma, che provvede alla pulizia della caldaia e ai test di rendimento. In questo modo la caldaia a condensazione a muro continuerà a lavorare efficacemente e al top.

Dispositivi di contabilizzazione termica

Le valvole termostatiche e le centraline aiutano ad effettuare due correzioni molto importanti. Le valvole vi indicheranno, ambiente per ambiente, quali sono i consumi e, di conseguenza, spegnere dove non serve il riscaldamento o diminuire dove risulta troppo alto. Una stanza non vissuta, ad esempio, non ha bisogno del riscaldamento presente nelle altre stanza, quindi si può spegnere o ridurre al minimo, questo diminuirà  fino al 30%, grazie al monitoraggio che potrete effettuare. La centralina, invece vi permetterà di impostare orari e giorni in cui il riscaldamento deve essere attivo.

Liberare i radiatori

Niente mensole, copriradiatori, tende, tendoni, mobili o pannelli che possono ostruire, anche solo parzialmente, i termosifoni. In questo modo impedireste al calore di girare liberamente nella casa e aumentereste i consumi della caldaia che continua a “pompare” per raggiungere la temperatura.

Cambiate le vostre abitudini

Per incominciare non aprite le finestre a qualsiasi ora del giorno. Arieggiate casa nel momento in cui il riscaldamento non è attivo, evitate di asciugare i panni sul termosifone, mantenete un grado in meno, tenete le porte delle stanze chiuse, tutto questo vi porterà ad un risparmio di circa il 20% sul costo finale.

Se avete la possibilità di effettuare qualche lavoro in casa, valutate l’idea di potenziare l’isolamento dell’abitazione, anche questo vi porterà ad un notevole risparmio energetico.

 

 

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *