Come ritrovare la passione di coppia

Abbattere la monotonia e ritrovare la passione

Tutti noi siamo consapevoli del fatto che all’inizio di un rapporto di coppia non c’è bisogno di sforzarsi molto per stimolare la passione. Con il trascorrere del tempo, però, le cose possono iniziare a cambiare. Le normali attività quotidiane, gli impegni familiari e la routine continua possono stare alla base di un appiattimento della passione, cosa che potrebbe contribuire a ridurre anche l’affinità tra i due.

Quali sono alcuni modi per alimentare l’intesa di coppia? Scopriamoli assieme.

Sorprendere

Ricordiamo come all’inizio della nostra relazione ci ingegnavamo per sorprendere l’altro/a? Piuttosto che aspettare le occasioni dovute (anniversario, feste ed altre ricorrenze), approfittiamo dei momenti in cui il nostro partner non se l’aspetta per fargli un bel regalo. Può trattarsi di un regalo materiale, ma anche di un soggiorno a sorpresa in una località che piace ad entrambi. Riscoprirsi in un contesto diverso dal solito è il modo migliore per colpire la monotonia.

Tempo per l’intimità

Se da una parte l’intimità sessuale dev’essere la giusta conseguenza di un rapporto appagante e felice, dall’altra non è buono aspettare le situazioni ideali per concedersi la giusta dose di intimità.

Queste occasioni bisogna cercarle e crearle, riservando del tempo per cene romantiche e per trascorrere assieme da soli il tempo necessario. Non permettiamo nemmeno che periodi particolarmente stressanti o limiti imposti dall’età ci privino di questo aspetto fondamentale per la felicità di una coppia. In questi casi molti ricorrono agli integratori sessuali, come le pillole per erezione, che possono dare un valido supporto grazie alle sostanze stimolanti in esse contenute. E’ importante accertarsi che si tratti di aziende affidabili e che vengano utilizzati al loro interno solamente prodotti al 100% naturali.

Interessi comuni

Iniziare a praticare un’attività insieme con il proprio partner contribuisce molto ad avvicinare l’uno all’altra. In questo modo si possono scoprire altre caratteristiche del proprio partner. Possiamo ad esempio praticare un hobby, uno sport o imparare una nuova attività.

Gesti di tenerezza

Non lasciamo che l’abitudine ci porti a dare scontato il nostro partner. Ricordiamoci dei gesti di tenerezza che contrassegnavano ogni nostro incontro durante le prime fasi del rapporto. Tenersi per mano, salutarsi con un bacio o un abbraccio quando ci si incontra o mandarsi degli sms per dirsi un “ti amo” sono tanti piccoli gesti che alimentano l’amore.

Amicizie si, ma con equilibrio

Le amicizie, quelle vere, sono un vero regalo. Un rischio però è quello di parlare dei propri pensieri e sentimenti più intimi con un amico piuttosto che con il proprio partner. In questo modo il compagno tende a sentirsi escluso, e con il tempo potrebbe cercare altrove qualcuno con cui sfogarsi e di cui parlare dei propri sentimenti e stati d’animo.

Oppure analizziamo come sfruttiamo il tempo libero. Abbiamo sempre bisogno che ci sia qualcun altro con noi durante le nostre uscite? Trascorrere una cena da soli con il nostro partner ci mette in imbarazzo? Allora è arrivato il momento di dedicarsi un po’ più di tempo da trascorrere da soli, tempo di qualità in cui dialogare e ritornare ad apprezzarsi.

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.