Trasloco semplice, veloce e senza ansia: tre regole d’oro

Stai organizzando il tuo trasloco e hai bisogno di una serie di consigli pratici? Visita il sito di traslochi Roma Easy, ci troverai indicazioni delle più pragmatiche perché tutto fili liscio e per evitare problemi di qualsiasi sorta nello spostamento da una casa all’altra. Di seguito proveremo, invece, a riassumere le tre regole d’oro per un trasloco veloce, sicuro e senza stress.

Trasloco senza stress: cosa c’è da sapere

La prima: porta con te solo le cose di cui hai davvero bisogno. La tua immediata tentazione, infatti, potrebbe essere quella di imballare e inscatolare ogni singolo oggetto della tua vecchia casa per poterlo portare nella nuova sistemazione. Questo però, oltre a far crescere esponenzialmente il tempo necessario per preparare il trasloco, significherebbe ingombrare fin da subito anche casa nuova e di oggetti che non si usano quasi mai. Una buona idea, insomma, è fare selezione: via quel vecchio paio di jeans del liceo di almeno due taglie in meno dell’attuale, via quel soprammobile che si è avuto in regalo dalla coppia di amici di ritorno dalla Cina ma che non è mai piaciuto veramente, via anche tutti quei trucchi e cosmetici ormai scaduti lasciati accumulare per anni negli armadietti del bagno. Man mano che passi da una stanza a un’altra, ti renderai conto di quante cose puoi fare a meno e buttare il superfluo potrebbe essere, tra l’altro, una buona scusa per fare un po’ di shopping una volta finito il trasloco.

La seconda regola fondamentale è assicurarsi che tutto sia trasportato in maniera corretta. Fai attenzione soprattutto a oggetti delicati come piatti e bicchieri ma, anche, quadri e specchi che potrebbero rompersi durante il trasporto: incartali singolarmente, utilizzando il pluriball o dei più comuni fogli di giornale e, se puoi, assicurati di riempire anche gli spazi tra un oggetto e l’altro all’interno dello scatolone in modo che non urtino tra di loro. Anche vestiti, scarpe e borse meritano qualche attenzione in più: piegati negli scatoloni, infatti, rischiano di rovinarsi, senza contare che potrebbero essere soggetti a umidità e polvere. Per evitare di doverli rilavare una volta arrivati a casa nuova, così, potresti optare per trasportarli puliti all’interno di valige e trolley. Per abiti da cerimonia e importanti una buona soluzione potrebbe essere anche utilizzare portabiti e stampelle da armadio.

Infine: chiedi aiuto. Organizzare un trasloco non è semplice, può richiedere tempi lunghi e, soprattutto, può risultare inconciliabile con impegni lavorativi o familiari. Non avere remore, così, se non riesci a stare dietro a tutto a chiedere una mano ad amici o familiari. Anche dei professionisti come quelli di una ditta di traslochi potrebbero fare al caso tuo: ce ne sono che semplicemente si occupano di trasportare i tuoi oggetti da casa vecchia alla nuova e di attrezzati, invece, per seguire ogni fase del trasloco, compreso l’imballaggio dei tuoi effetti personali o lo smontaggio e il rimontaggio dei tuoi mobili. La maggior parte di queste realtà, tra l’altro, hanno tariffe diverse e flessibili e permettono di ricevere un preventivo gratuito e senza impegno.

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *