usa-on-the-road

USA on the road: 3 itinerari da sogno

Le Americhe sono davvero grandi e molto lo sono anche gli Stati Uniti. Tante volte si pensa di effettuare un viaggio in questi posti magnifici, ma non si sa bene in che modo e dove poter andare. Essendo ben cinquanta stati, rimane del tutto difficile, ma, con un po’ di pazienza, si possono trovare dei posti da sogno fatti apposta per voi. Ci sono molti itinerari da sogno, ma di seguito ne verranno riportati alcuni tra i più belli, visitati e immaginati da veramente tante persone.

I tre itinerari da sogno in USA

Come detto poc’anzi, di itinerari ne esisterebbero davvero migliaia e migliaia, ma questi sono quelli più desiderati e visitati dai turisti più curiosi. Questi percorsi prendono il nome di: The Old South, Florida Road Trip e Router 66.

The Old South

Questo è un genere di itinerario fatto di storia, musica, tradizione e paesaggi del vecchio sud. Comprende un viaggio in ben cinque Stati, ossia Louisiana, Tennessee, Mississippi, Georgia e South Carolina. È un viaggio davvero emozionante che porta, nella sua prima parte, a vedere un pezzo di Grest River Road col quale si interseca. Il tour parte da New Orleans, con le sue tradizioni, la sua storia di vodoo e riti magici, con il suo crogiuolo di razze, e prosegue verso le antiche piantagioni antebellum che ricordano il famoso film di Via Col Vento, continua lungo il corso del fiume Mississippi per passare poi per le vecchie e piccole città di Baton Rouge e Jackson, nello Stato del Missouri, fino ad arrivare nello Stato del Tennessee e alle sue due grandi ed indiscusse capitali della musica: Nashville, per il genere del tutto country, e Memphis famosa per il genere rock.

Successivamente si raggiunge un altro Stato, la Georgia, passando attraverso Atlanta e di seguito a Savannah che si trova sulla parte costiera e che è una delle città degli Stati Uniti più antica e ottimamente conservata. In quest’ultima città si consiglia di osservare bene e fotografare le tante case d’epoca, le piantagioni varie, i bellissimi giardini mozzafiato, le coste frastagliate, i piccoli isolotti dove si possono gustare e mangiare ottimi e pregiati granchi provenienti solo ed esclusivamente dalla zona stessa. Infine, per concludere questo itinerario da sogno, si raggiunge la gemella di Savannah: Charleston che si trova nel South Carolina.

Questo viaggio racchiude in sé un percorso di ben 2500 km circa e che si dilata in un arco di tempo di dieci giorni, molto indicato per chi adora ed ama la storia e i cultori della musica proveniente dagli Stati Uniti.

Florida Road Trip

Questo itinerario, anch’esso da sogno, è un percorso più semplice e poco impegnativo da affrontare, percorrere ed organizzare. È estremamente indicato per tutti gli amanti dello Stato della Florida e che sono pronti e desiderosi di conoscerlo in poco tempo per poi finire il tutto con un po’ di relax al mare.

Per fare questo tour si devono percorrere circa 1500 km impiegando un tempo di otto giorni. Potrete visitare i luoghi e le attrazioni più viste e famose nel mondo: dalla modaiola, strepitosa e stupenda città di Miami, che si affaccia sul magnifico Oceano Atlantico, che ha chilometri e chilometri di spiagge su cui potersi rilassare, respirare aria pulita e prendere il sole. Fortemente consigliato è passare a visitare il Parco Nazionale delle Everglades con le sue bellissime ed uniche paludi.

Si passa poi per Key West, un piccolo isolotto pittoresco e davvero splendido, ultimo avamposto americano tra l’Oceano Atlantico ed il Golfo del Messico, a circa 150 km da Cuba, passando attraverso lo spettacolare Overseas Highway, per poi raggiungere, risalendo prima la costa in un’intera giornata di viaggio, la piccola città balneare di Saratoga.

Successivamente si arriva alla divertente città di Orlando, molto indicata per visitare i suoi parchi a tema come quello della Disney e la riserva naturale all’interno della quale si trova il Kennedy Space Center, il centro primario della Nasa che ad oggi può essere comodamente e curiosamente visitato. L’ultima tappa, prima di rientrare a Miami, è Forte Lauderdale, meta preferita particolarmente dai più giovani per lo spring-break (che significa vacanze di primavera) e famosa per gli impeccabili pittoreschi canali che la attraversano interamente e che assomigliano quasi ad una piccola Venezia italiana.

Route 66

Questo itinerario da sogno riguarda la Route 66 che in tanti chiamano The Mai Street of the USA. Il percorso da compiere racchiude in sé circa 4000 km. Il percorso parte dalla città di Chicago, nello Stato dell’Illinois, e si snoda attraverso ben nove stati, fino a raggiungere come ultima tappa il molo di Santa Monica nello Stato della California. Questa è un itinerario che può essere definito strada-museo poiché celebra, tramite i suoi colorati, famosi e onnipresenti cartelli Route 66, iconici luoghi come le originali pompe di benzina a tema, le strane e bizzarre opere d’arte lungo il tragitto, il moto della folle corsa verso il West, le storiche tavole calde dislocate in tutto l’intero percorso.

Questo itinerario da sogno attraversa alcune città che si consiglia veramente di visitare con cura: Chicago, Springfield, St. Louis, Oklahoma City, Amarillo, Santa Fè, Los Angeles e tantissimi stupendi parchi nazionali della West. I tratti più imperdibili sono sicuramente, per la varietà degli scenari, quelli che vanno dall’Illinois al Missouri e dal Texas all’Arizona.

Cosa serve per partire

Molto importante per partire, dato che si tratta degli Stati Uniti, dal 12 gennaio 2002 è necessario avere l’ESTA USA per poter accedere al suolo Americano. In possesso di passaporto, è necessario dichiarare di rimanere lì meno di 90 giorni; in questo modo, solo e soltanto online, potrete ricevere direttamente l’ESTA.

LEAVE A REPLY

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *